Archivi categoria: Shopping

Citazione

 Stamani mi sono svegliata prestissimo…ma proprio presto…

.. è un giorno importante!       …….. penso mentre bevo il solito cappuccino; ……è un giorno che merita una doccia profumatissima, un look adorabile, magari il mio preferito del momento (di cui approfondirò domani) è una CONVINZIONE simile a quella    che  gli All-Blaks mettono  durante loro danza propiziatoria!!

Trattasi del venerdì dedicato al parrucchiere…avete sentito bene… taglio o non taglio?? Capelli corti o capelli lunghi? Oggi sono da corto .. domani successivo da lungo. Capite che è un bel dilemma! La faccenda si fa ancora più spinosa se comincio ad ascoltare le bimbe e mio marito. Loro dicono che vogliono una mamma con i capelli lunghi e lui che vuole la moglie con i capelli corti. Bello! Carino! Mi aiutano e mi consigliano!

Il capello segue l’umore tanto quanto gli abiti che decidi di indossare ogni giorno…ma la cosa è gravissima se decidi per il corto e poi ti svegli il mercoledì successivo sperando solo di coprirti il collo con la tua ex capigliatura . A quel punto che fai?

Ti arrabbi ! 

E’ molto!

Magari inveisci contro il tipo che aveva le forbici in mano …ma eri stata tu a coinvolgerlo, quindi non vale  e poi se ci pensi non puoi neanche strapparti i capelli dalla rabbia!!!

Con le mani legate e  le lacrime agli occhi, guardi le altre teste di donne che ti somigliavano fino a pochi giorni prima pensando:

perchè quel giorno ho indovinato la stada del parrucchiere??

Nel dubbio atroce che attanaglia i miei pensieri, rimango nel mio limbo senza decidere tra  opzioni infinite, e con poco coraggio non mi schiero da un lato e neppure dall’altro…rimango con il mio eterno caschetto con cui mi riconosco e mi sento subito a casa!                                                

stamani mi sono svegliata prestissimo …

Citazione

Io  dico sempre che sono baciata dalla fortuna!

                                                                                                Laura Sei baciata dalla fortuna!!

Così è.

Sono fortunata, sono positiva sempre e comunque…. perchè  c’ero io e nessun altra delle altre 24 mamme della classe, nel momento esatto, in cui davanti al cancello di scuola, una mamma, ha sussurrato :<<avrei il 50% di sconto nel mega store Superga… ma scade adesso, se volete approfittarne, dobbiamo incontrarci OGGI …ore 13. 30 li davanti!!!! >>       E’ o non è questa fortuna?

Si lo è!

Da quel momento capite bene, la giornata ha assunto una prospettiva nuova e del tutto inaspettata. Come per incanto sono svaniti i brutti ricordi della sera prima, di quando l’odore del risotto bruciato non voleva andare più via, di quando guardavo sconfitta il cumulo di biancheria da stirare, di quando fissavo sconfitt”issima”, le stelle storte e poco significanti che avevo disegnato sul muro, perchè precedentemente  promesso alle bimbe ( a proposito, su questo spinoso argomento tornerò nei prossimi giorni) 

ma poi  figurava continuamente  l ‘immaggine beata di me,  nuvola vagante tra gli scaffali, con un enorme carico di indumenti, tutti rigorosamente acquistati in sconto!!

                                          Brrrr! I brividi solo a pensarci!

All’orario stabilito (io ero ovviamente in anticipo) siamo entrate nell’enorme negozio…..  tutte noi ci siamo sparpagliate felici a curiosare …. che gioia tutto in sconto… sconti di inizio stagione!!! sconti solo per noi (in realtà poi eravamo 3 le prescelte mamme)

Da brava  ho pensato a tutti i componenti della famiglia (un paio di calzini sarà sufficiente  per papà e bambine) così mi sono, finalmente, dedicata a ME!    

Domanda:  da dove ho iniziato?

……ma certo dalle scarpe!   bravi!

….gli stivaletti col pelo per i giorni freddi, un tacco di gomma bianca superga a fantasia floreale (che tanto so non indosserò mai)

ma in sconto non potevo rinunciarvi…

un paio di tacchi di un colore diverso da quelli che ho già a casa….ho pensato che vedere in fila il tacco viola e il tacco blu rendeva la mia scarpiera tremendamente elegante. Poi tra sguardi incrociati e battute rubate con le altre mamme avventrici dello

“shopping – sconto -day” mi avvio verso il reparto pantaloni…. devono essere Caldi, Stretti, Modello Maschile,  magari a quadrettini blu e neri…tòòò  neanche a farlo apposta mi capitano davanti…. taglia… la mia … li prendo… li lancio nel mio carrellino stracolmo …  poi continuo saltellando …. cosa metto sopra questo pantalone e quei tacchi blu? Eccolo un cardigan smilzo e sagomato…. bottoncini … colore Bianco … siiii il bianco sarà il benvenuto tra gli amici colori del mia cassettiera…ma lui dice<<noooo aspetta non voglio venire tra i tuoi armadi ho sentito dire che sono orrendi un gran caos, poco spazioooooo!!!  noooo lasciami quaa!!!>>

Cooosa ??? Un gran caos ?? Vieni SUBITO dentro …(ho usato lo stesso tono imperativo che utilizzo per i migliori rimproveri alle bimbe)… razza di cardigan presuntuoso!! Pochi istanti dopo e mi ritrovo alla cassa dove è avvenuto il miracolo dello sconto di inizio stagione ed ormai esausta, avvilita per lo sconsiderato comportamento del cardigan mi dirigo verso casa, pensando già di dover fare spazio ai nuovi inquilini!

Ringraziando di cuore la mamma solidale alle cause femminili dico:<<ragazze WW lo shopping-sconto- day!!>>

Ieri? Una specie di sogno!

Citazione

Quando non sei obbligata a divertirti, ad organizzare, a rendere un giorno per forza speciale con effetti speciali, accade una magia che si chiama relax! Rilassatezza… desiderio di star bene comunque , anche senza nessun contorno fronzolante e riccioluto  ….

metti il mio caso di ieri … sapete cosa ho fatto?

La spesa.

Giuro è stata la spesa più rilassante, delicata e liberatoria che ricordo degli ultimi mesi. Ci sono delle regole base da rispettare, se magari volete un giorno provare le stesse mie sensazioni:

1- uscire dall’armadio solo indumenti comodi e simpatici, proprio Simpatici , quelli che sentite come vecchi amici; docciata di fresco, immersa da profumi e oli essenziali che sanno di autunno..

2- piazzare le pupe, con il maritino, che sicuramente dopo una settimana di ufficio, godrà nello stare a casa a pettinare barby;

3- prendere la macchina,  pensare che  la piazza sotto casa tua è  bella, immagindola: “architettonicamente affascinante e pure quel cielo finto azzurro “non inquinato”, ti deve apparire sereno”;

4- indovinare la strada e  recarsi da Eataly… per me è abbastanza facile perchè si trova nella città in cui vivo, ma chi di voi non avesse questa fortuna può tranquillamente cominciare a organizzare un viaggio  in una delle, ormai tante, località  che lo ospita!

Entri. Ti rilassi. Innanzi tutto.. respiri e senti un mix di profumi che invadono le tue narici, che abituate allo smog, trarranno beneficio dal  pesce fritto, dalla mortadella appena affettata, dal pane sfornato, dalla frutta fresca categoricamente di stagione…

e poi adoro l’attenzione dei dattagli.. nel riempire frigoriferi…

e nell’ordinare gli scaffali… 

e poi in fondo in fondo, c’e’ il panificio e se, come nel mio personalissimo caso, puoi decidere se mangiare pane con glutine o senza glutine , allora sei anche Fortunatissima!!

La mia domenica si è risolta con 1 kl di pollo, 400 gr di tritato, un succo di mirtillo, una tavoletta di cioccalata fondente e mezza forma di pane, e per quanto riguarda voi non mi resta che dire … vi aspetto!

1 domenica sotto casa. Che fascino!

Citazione

E vabbè l’ho fatto!!!

E’ stato un attimo di debolezza.

… è come se avessi inquinato tutto, tutto ciò che di bello avevo conquistato durante questo anno… in un secondo… puff!!

rovinato …pensate che,  a causa di un solo acquisto sbagliato, si rischia di compromettere un intera “buona” stagione di shopping!!

Ero stanca avevo camminato moltissimo, quel giorno funesto, era anche tardi sarei dovuta essere a casa in quel momento, invece qualcosa mi spinge oltre, ed entro in un grande magazzino …. sola !

Mi aggiro tra i reparti pieni di abiti, quando scorgo queste scarpe …. sapete cosa sono ?????

UN TAROCCO!!!

V i rendete conto?   Per 5 euro ho acqistato il tarocco, delle celebri Converse, solo  5 euro, capite. Quando gli zuccheri non arrivano al cervello si compiono cose di cui ti puoi pentire, così è andata:

-le ho viste ,

-le ho prese,

– ho misurato il numero ,

-e le ho pagate….

!

Eccole. Poverine loro non sanno di aver provocato un danno alla mia scarpiera e devo dire che si difendono anche bene, sono comode e si adattano con quasi tutti i jeans in mio possesso, ma sono un tarocco , e questo non posso dimenticarlo!

….per soli 5 euro!!!

Citazione

L’estate è cominciata.

1 2 3 stella ho deciso essere il gioco di questa stagione ormai entrata nel vivo…. devo dire con ottimi presupposti …..

dalla febbre pre- partenza della figlia numero 2, siamo passati all’odissea notturna  dell’arrivo, e adesso siamo nel guado della tracheite con febbre e antibiotico della numero 1 …. tutto bene dunque!!

L’umore , nonostante le piccole avversità rimane alto, il clima splendido, il sole mi sono ricordata che splende color giallo e il cielo  è azzurro, ma soprattutto il MARE… il mare amici : bello è!!

Adesso non ho una foto da proporvi , e pure se facessi un disegno, non potrei comunque fotografarlo… non so quanto rimarrò senza, in queste occasioni mostro la mia inettitudine nei confronti di tali acquisti , perchè acquistare la macchina fotografica non è vero shopping, non è divertente, non si può indossare ne provare ….quindi dovrò solo “triste -triste” recarmi in uno di quei negozi pieno di vetrine chiuse con il lucchetto e decidere di portare con me la meno brutta , la più semplice e ovviamente in super offerta!

1 2 3 …Stellaa!!

Citazione

Un consiglio, semplice e spassionato…. non prenotate mai, e dico mai, un volo aereo wind jet con orario serale…. quel serale può trasformarsi in notturno in me che non si dica, e poi diventare mattina del giorno dopo . Così facendo mandiamo in fumo tutto, ma proprio tutto, amiche mie,  e la qualità della nostra vita (che a fatica conquistiamo) si abbassa irrimediabilmente!

Prendi me per esempio; mi ero organizzata il viaggio di partenza, per queste vacanze, come  organizzo lo spostamento dal mio bagno al mio armadio, spesso questo avviene con la maschera esfoliante in viso, con i capelli dentro un turbante di spugna colorata, le unghia di smalto fresto che non si possono toccare ecc.. ecc..canticchiando insomma. Con lo stesso spirito, frivolo e spensierato, mi sono avviata all’aereoporto ignorando qualunque imprevisto . Io, e le sante delle mie 2 bambine, eravamo pronte a tuffarci in un mare di coccole e caldo siciliano…. il sogno di un arrivo puntuale, fresco e profumato è svanito immediatamente , non serviva che guardassi il tabellone per capire che le ore passavano inesorabili… bastava guardare le pieghe ormai disfatte della mia gonna, il mascara che per l’eccessivo sfregamento, si spostava tra l’occhio e la mia guancia pallida, la maglia di Celì impastata tra colori e molliche di pane (gluten -free, ovviamente) le codine  di Jonny (figlia numero 1) ormai completamente disfatte e arruffate , e poi freddo tanto freddo da aria condizionata….

Così è andata, erano già le 3 del mattino quando abbiamo varcato la porta di casa , ed erano già le 8 quando giocavamo sveglie (più o meno) nella super cameretta piena di giochi della nonna!

Con un occhio chiuso e un altro aperto vi lancio l’utima  comunicazione, di servizio: mi si è rotta la macchina fotografica, via, stop, basta, non da segni vita, non so se si può rianimare , o si deve sostituire, ma so che tutto questo richiederà tempo e fatica …. chissà a quando la prossima foto per voi! 😦

Io stanca? perchè?

Citazione

Quando mi invitano ad un matrimonio  tutto cambia.

Cambia la giornata , la prospettiva di vita, fino a quel memorabile giorno, cambia in tuo conto in banca … be per tutti  non per me Laura …  anche meglio definita la donna che si sa arrangiare più di qualunque altra nel globo terrestre e oltre … Fantasia ragazze quando vi capita un invito come questo utilizzate quella che avete e poi vi  presto anche la mia !

Devo essere me stessa:  ripetiamoci in continuazione quando giriamo affannosamente tra un negozio e un altro …. e poi  Non fatelo lo avete il vestito … a casa.. in armadio … avete quella gonnellina rosa cipria che non mettete  da tanto … bene ecco una buona base.. una gonnellina di un bel tessuto  e di qualunque colore (qualità Benetton è sufficiente per un invitata al matrimonio di giugno).

 Per rendere la  gonna  unica per l’occasione aggiungiamo una maglia che sia semplice ,  ma  sexy, per esempio tipo questa , facilissima da reperire in qualunque bel negozio,   fantasia o mono colore ( io tifo il mono colore)  e quando hai creato questo base ti puoi spingere verso mondi inesplorati  … divertiti metti un bel tacco, una  collana una borsetta a super fantasia in cotone o seta, cura le tue mani e fai un trucco leggero molto più leggero del solito,  forse aggiungerei solo una polvere brillante sugli occhi e Stop!

 

                                                                                                     

Sei pronta per il grande commovente evento che lascerà a tutti una gran voglia di parlarne il giorno dopo, per tutte le cose che andavano o non andavano bene, per quanto cattivo era il pesce e gustosa la torta , per quelle bomboniere di pessimo gusto, per il vestito della dolce damigella  e quello della cognata che lasciava desiderare …  la tua mise insomma farà parte di un contorno che vede come unico indiscusso protagonista “L’ABITO DELLA SPOSA” per quel giorno ancora piu importante di  chi, con grazia, lo indossa, sentendosi una vera principessa, un po fuori tempo!

..polvere brillante sugli occhi e stop!

Citazione

Quando ieri ero tutta presa per il buon funzionamento della macchina del pane tutti gli ingredienti erano quelli giusti…. persino l’abbigliamento…. pensate che in mattinata avevo trovato un negozietto sotto casa , con abiti come questo in super svendita…. quindi ne ho comprato uno ….  ( addirittura è mono spalla)  mi sentivo bene morbida e colorata … elegante,  insomma il giusto modo per affrontare il terribile impasto mal riuscito!! Il vestito rimarrà nel mio armadio, contro il caldo estivo sarà perfetto ,  il pane rimarrà in dispenza per ancora qualche ora, e domani mi lancerò in un altro esperimento ….oggi in altro shoppiiiing!

sotto casa? una svendita!

Citazione

Ormai è ufficiale, lo sento, lo so, in città c’e’ puzza!

Non so che cosa sia, non so perché, ma oggi era chiaro a tutti che aleggiava  qualcosa di misterioso. Anche i bambini lo hanno notato, alludendo, simpaticamente a escrementi di animali in fattoria. Ecco, l’idea mi giunge all’improvviso e dico: bimbe salite in macchina, andiamo in campagna! Così ci allontaniamo dolcemente, scorrono i chilometri e aumentano le distese verdi.

Un URLO mi sveglia dal torpore sognante: Mamma un f i o r e !!!                   

Decido che lo stupore meritava la sorpresa, per cui mi fermo e raccogliamo tante Margherite, quante ne entrano in 2 piccole manine da bambine. Con le Margherite in una manina e un cono gelato nell’altra, ci inoltriamo  tra le via del centro storico che troviamo poco dopo quelle belle campagne fiorite. Calme e rilassate..  tutto è bello. Ma certo la gonna che CASUALMENTE  mi si presenta davanti gli occhi, mi destabilizza un pochettino!  Lo ammetto! Mi sembra ovvio che il pomeriggio era indirizzato verso la scoperta della campagna, ma che posso farci se quella gonna era piena piena di splendidi fiori colorati che sbucavano tra il verde di un prato di campagna??

È il destino, ovunque io mi rechi devo sempre incontrare qualcosa da indossare ….

L’oggetto in questione costa 54 euro e si trova in via Trento a Pinerolo (Torino), lo aggiungerei  al mio armadio immaginario, ma la indosserei in città, in una di quelle giornate in cui mi viene voglia di sdraiarmi in un letto di fiori e di respirare leggera aria fresca, con un bel tacco starebbe benissimo anche a te!

                                                                               

Mamma un fiore!

Citazione

Mamma andiamo a fare shopping?!

Se non fosse una bambina diligente e curiosa,  giuro mi sarei preoccupata.  Data la spontaneità della richiesta, ho deciso di accontentare la seienne di casa. (non è per rivalità tra genitori e figli ma … sapete l’esclusiva, sugli acquisti di famiglia, vorrei mantenerla io !!).                   .. Così ci avviamo nella via commerciale ..

la numero 2  spinge il suo bambino ..

                      

e dopo una pausa dissetante ..

entriamo all’Oviesse ed ecco: il divertimento  può cominciare.

Adoriamo le scale mobili, mamma ….

E IO adoro quelle scarpe rosa ..     

Così inizia la visita..: siamo entrate e uscite dai camerini innumerevoli volte, tra gonnelline, pantaloncini e scarpette per il mare, io annoto come al solito ogni cosa, ma tra tutto mi rimane impressa una giacca verde smeraldo (stile  “giacca per correre quando vuoi sudare e c’e tanto vento per strada”) che solo il colore , merita di entrare in casa mia, ho pensato  di poterla abbinare benissimo con una gonna dello scorso anno.

Ma certo ragazze, come poter ignorare il tacco ..

.. intravisto all’entrata?              

Un rosa candido, deliziosi fiorellini applicati sopra, non sono altissimi, per cui magari potrei sfruttarli parecchio (costano 35 euro e li trovate semplicemente da Oviesse)

Rimando la decisione sull’acquisto, per oggi sono molto soddisfatta della super passeggiata!

Adesso devo sedermi, mi gira la testa .. le scale mobili alla mia età, sono pericolose …

adoriamo le scale mobili!