Citazione

Manila and friends…. come poter resiste a questo richiamo?

Non potendo rinunciare a un invito fatto da un amica con questo nome… ci siamo decisi a svernare un pò fuori dalle 4 mura domestiche…

la preparazione è stata  più semplice di quella che immagginavo se pur complicatissima …. l’appuntamento con “Manila e le sue amiche” era alle 19… in centro… considerando che per noi la fascia oraria in questione  è = a pigiama, cartoni, cena a tavola…. dunque …mi sono vista costretta ad anticipare la cena per le 18.00!!!!

Giuro!!!

Le sante  bambine soffiavano la loro minestra per quell’ora.. e dopo aver ingoiato voracemente le ultime mozzarelle (che adorano) eravamo già davanti alla porta con tanto di sciarpe, cappelli e kit del piccolo bambino che si reca ad un’aperitivo serale con i genitori(un pò incoscienti, considerando la sveglia dell’ indomani mattina per la scuola!)

Eccitate e gioise come poche altre volte, saltano in macchina con le mani piene di bagagli…. i capelli di rapunzel … uscivano fuori dallo zainetto ….. e non c’era verso di riportarli ad una condizione decente… dopo pochi minuti di assestamento….

il silenzio assoluto… dormono!! Ecco si addormentano immediatamente neanche arrivati al semaforo!

E’ bello portarle in giro! – dico a mio marito che guida e nel frattempo sbadiglia…uff ma sono proprio circondata ….

Arrivati a destinazione, solo il forte odore di cibo appena cucinato per l’apericena  del locale  riesce a svegliarli (tutti e tre) dunque cominciamo ad ordinare …..colorare il tavolo, distribuire perle di saggezza e urla graffianti per tutti gli altri avventori del locale…

le chiacchere scorrono veloci, incontrarsi con “Manila e le sue amiche” dopo tanti anni è sicuramente interessante.. e solo quando  auguro a tutte  un grosso in bocca al lupo per i loro importanti progetti cinematografici, mi accorgo che il tavolo appare in questo modo…

.

Tutti avevamo consumato Tutto, piatti di salumi e formaggi, patate al forno, cosciotti di pollo, peperonata.. la bambina celiaca di casa aveva le sue patatine che ha condiviso con la sorellina… felicissime entrambe di questo sgarro … e ovviamente ci siamo idratati  con aperitivi di tutti i gusti….

tant’è che passano pochi minuti e  mi vedo da una piccola nicchia alle mie spalle..  questa immaggine…. Eeeeèèè???

Ma vedo bene???

Oppure ho già le visioni???

Mi giro e guardo il tavolo… facccio il conto dei bicchieri vuoti… nooo mi dico ….non sono ancora  troopo ubriaca, ho consumato solo 1 drink … e allora mi volto nuovamente e ancora quelle luce che sbuca fuori…uff è tutto vero (chiedo conferma ai miei amici e anche loro vedono quei colori) quindi era vera!!

Quelle calze di un perfetto  giallo ocra,  stavano benissimo con lo tronchetto grigio dal tacco ALTISSIMO e poi quella giacca a quadretti e la borsa a mano, nera!!!!!

Fiuùùù !!                  Ero emozionata!!

Grazie ragazza del mistero per aver appreso ogni piccolo consiglio che ti ho dato, per aver capito quando stile e fantasia si mescolano bene insieme e per avermi regalato attimi di pura soddisfazione!!

Grazie “Manila e amiche” per avermi fatto uscire fuori casa di Notte, ma notte notte, ed essermi goduta una serata diversa, divertente leggera e brillante come le luci che abbiamo visto tornando, di notte notte,  verso casa….

SVERNIAMO??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...