Citazione

Ieri primo giorno di scuola…

eravamo tutte un tremolio, un emozione incontrollabile, un color rosa che viaggiava tra le strade, celeri gambette  ferme al primo semaforo rosso,  tremanti davanti al cancello di scuola nel sentire la campana che suonava…. il nostro saluto è stato emozionante, veloce  e …. e …. come dire un pò complicato!! Certo complicato!

Mi sono chiesta:<< ma per forza tutta la 7° generazione di ogni bambino si deve presentare per il primo giorno di scuola? >>

e poi :<< scusa; non mi vedi che mi schiacci?>> 

e dopo un istante :<<eiii non ci passi da qui; tu e  l’enorme zaino di tuo figlio!>>

<<non spingete signori, attenti c’e’ posto per tutti, i bimbi sono già iscritti, non pressate vi prego!>>

 … mi  sono sentita davanti i cancelli dell’ultimo concerto dei Coldplay, mancava solo che ci tirassero le bottigliette d’acqua per rendere più fresca l’ attesa, ed essere davanti una scuola primaria poteva restare pura illusione !

Ma illusione non fù!

Nonostante l’orrenda calca, le scale le ha salite (da sola) a scuola è entrata (da sola) e quando era la sù in cima, neppure uno sguardo, un piccolo ripensamento, una lacrimuccia, un saluto da lontano, una manina che sventolava un timodo: ciao ! No niente neppure quella!

Tutto è filato liscio come la seta, i pianti disperati sono un ricordo del primo anno di scuola elementare.

Ma adesso, siamo in seconda!!!

vi prego: N O N S P I N G E T E !!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...